lunedì 16 marzo 2009

Fegati marci e U2

A fare 'sto benedetto mestiere del prof, a volte ci si fa un po' il fegato marcio.
Poi arrivano le cose più inaspettate a rimetterti, almeno un po', in carreggiata. Ultimamente questa canzone mi ha dato una mano a essere un prof. meno pessimista e insopportabile...



Every generation gets a chance to change the world / Pity the nation that won't listen to your boys and girls / 'Cos the sweetest melody is the one we haven't heard / Is it true that perfect love drives out all fear? / The right to appear ridiculous is something I hold dear / Oh, but a change of heart comes slow

[Ogni generazione ha un'occasione per cambiare il mondo / sventurata la nazione che non ascolterà i suoi ragazzi e le sue ragazze / perché la melodia più dolce è quella che non abbiamo ancora sentito / e non è forse giusto che il vero amore cancella ogni paura? / Il diritto di apparire ridicolo è qualcosa che mi tengo caro / ma i cambiamenti del cuore sono lenti ad arrivare]

2 commenti:

andrea ha detto...

Salve prof,
non mi è piaciuta moltissimo questa canzone, degli U2 io preferisco One e soprattutto Vertigo, che è anche più recente. Ma i gusti sono gusti...

Emanuele Contu ha detto...

I gusti sono gusti, ma le date non sono opinioni: Vertigo è del 2004 (era nell'album "How to Dismantle an Atomic Bomb"), questa I'll Go Crazy If... è stata pubblicata meno di un mese fa, nel nuovo album "No Line on the Horizon"... :-)